Ad una sola settimana dalla Maratona di Roma, un altro straordinario appuntamento da non perdere, nella Capitale, per chi ne avesse avuto la possibilità. Sulla pavimentazione dell’ emozionante via Appia antica, si sono ritrovati ad affrontarsi centinaia di podisti e fra loro, quest’ anno, è toccato a Gabriele che ha avuto la meglio su Alfredo e Ghenadie. Ma queste sono gare da godere , più che correre!

E nella piccola Viterbo, invece, è toccato a Mauro farsi valere nella #CorriaPratoGiardino, gara breve ma intensa, disputata sulla distanza di km. 6.5. Da sempre fautore, insieme al fratello Daniele, della teoria di preparare una maratona con una maratona, stavolta ha deciso, a qualche giorno  dal suo impegno sulla distanza dei km. 100, di correre km. 6.5. Sono vecchio ormai, le nuove teorie mi spiazzano! 😉

Pin It on Pinterest

Shares
Share This