Non ci si potevano lasciar sfuggire questi giorni di festa non cimentandosi in qualche gara, anche perché, come al solito, c’era l’imbarazzo della scelta.

Ne ha immediatamente usufruito Gabriele, il 1 novembre, scegliendo la Capitale con la sua classica e splendida ” Corsa dei Santi”. Sicuramente, pian pianino, sta gettando le basi per un rientro esplosivo.

La domenica, ultimo giorno del ponte, Patrizio ha deciso di seguire la tecnica “Ferramondo”, che prevede di preparare una maratona affrontandone un’altra qualche giorno prima. Per non andare a New York, giusto perché non ama troppo la lontananza e la troppa calca, ha deciso di correre la maratona di Rieti, ma almeno qui è stato anche accompagnato dalla pioggia che dalla foto dell’arrivo ci pare lo abbia un pochino appesantito.

Tanta pioggia poi anche nella ” Maratonina città di Montalto” che ha visto protagonisti sia Ghenadie che il suo grande Gabriel sempre super grintoso e felice di battersi con il sorriso che lo contraddistingue.

Che dire? DAJE! Come al solito.

 

 

Pin It on Pinterest

Shares
Share This