No, non parlo dei nostri atleti! Loro non sono animali, sono belve! “Panki” Letizia, l’ “incorruttibile” Luca e “cappellino” Patrizio infatti, classificandosi rispettivamente terza assoluta, sesto assoluto e primo di categoria, hanno dimostrato di essere davvero in gran forma e pronti a qualsiasi sfida, anche quella di dover affrontare ben km. 4 in più rispetto a quelli dichiarati dall’organizzazione di questo trail massacrante che prevedeva diverse distanze. Loro hanno scelto la “short way” di km. 23, ma, scattando in vista di quella che sarebbe dovuta essere la distanza dichiarata e dando fondo quindi alle residue energie, si sono ritrovati nella spiacevole situazione di non trovare il traguardo se non dopo ben oltre km. 4!

Fortunatamente però, a far compagnia a tanti podisti e a quanti si sono ritrovati spiazzati dalle distanze di questo trail, ci hanno pensato diversi maialini allo stato brado che, a sentir gli atleti, scendevano con una facilità disarmante sotto la soglia di 4 minuti al km… senza essere neppure in gara! Sarà stato merito di S. Francesco?

Pin It on Pinterest

Shares
Share This