Un fine settimana, questo, dove è successo di tutto! Ma andiamo per ordine. Ligi al dovere di onorare almeno una maratona all’anno fuori dei confini nazionali, Patrizio, Giorgio e, niente di meno che, Luca, si sono spinti in un luogo inospitale per testare le loro forze. Se l’anno passato avevano corso nell’inospitale Gran Canaria, quest’anno hanno scelto Tenerife…inospitale anch’essa hanno detto, basta guardare le foto! Menzione speciale per Luca che, dopo una lunga assenza dalle gare, ha potuto aggiungere al suo palmares una bella mezza maratona che fino a poco tempo fa non avrebbe mai creduto di poter portare a termine. Giorgio o Giosua che dir si voglia, malgrado dieta ferrea (anche qui le foto parlano chiaro), allenamenti specifici e costanti 😉 purtroppo si è dovuto arrendere alla fatica ed ai dolori. Infine il macinatore di kilometri, il saggiatore di tutti i terreni, il narratore, in una parola Patrizio, che ha invece chiuso egregiamente l’ennesima impresa sferzato dai venti isolani.

Altra menzione speciale è dedicata alla nostra ultima splendida arrivata Marzia che ha scelto di restare in Italia per affrontare la sua prima mezza maratona, quella di Ravenna. Con un mosaico di migliaia di passi ha percorso le strade di una delle città d’arte più importanti del mondo che l’avranno senza dubbio affascinata e che le resteranno per sempre nella memoria podistica. Complimenti, è stata solo la prima e ne seguiranno certamente tante altre ed altrettanto entusiasmanti.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This