Eccolo il nostro “cappellino” impegnato (e la sua smorfia non tradisce) in questo fantastico trail fra le campagne ed il sali-scendi delle colline toscane con partenza da Castiglion Fiorentino. La sua gara si è svolta su una lunghezza di Km. 28. Questo ha messo così tanto in ansia il nostro valente atleta, essendo alla sua prima esperienza su questa distanza, che se non si fosse dovuto fermare più volte per tenere a bada gli effetti conseguenti (tutti gli atleti ne sanno qualcosa) forse sarebbe arrivato primo assoluto.

L’intera manifestazione prevedeva ben 3 percorsi: la Ronda Assassina di km. 15 (950 D+), la Ronda Valligiana di km. 28 (1400 D+) e la più impegnativa Ronda Ghibellina di ben km. 44 (2500 D+) ed ha visto alla partenza circa 1000 atleti sulle tre distanze e credo tutti concordi nel concedere un plauso alla pressochè ineccepibile organizzazione che ha anche rinfrancato tutti con un bel pasto gratuito finale.

Malgrado la fatica, malgrado il freddo, malgrado l’ansia, subito dopo l’arrivo già si pensa al prossimo appuntamento.

 

 

 

Pin It on Pinterest

Shares
Share This