Siamo stati molto in dubbio sul cosa guardare del bicchiere. Se una partecipazione di atleti non adeguata, rapportandola alla  fatica ed al lavoro impiegato per mettere in piedi questa seconda edizione dell’ Orte trail, o la soddisfazione di aver dato e dimostrato il meglio, anche e soprattutto per i commenti unanimemente positivi da parte di tutti. Questa domenica, escludendo il meteo che certamente è stato dalla nostra, ha fatto di tutto per metterci i bastoni fra le ruote: gare a dismisura nei dintorni (ormai davvero un’impresa trovare spazi liberi) e infiorate religiose che ci hanno fatto concorrenza.  Ma siamo giunti alla conclusione che sicuramente il lavoro svolto è stato eccellente: una squadra, l’Atletica Orte, che sta crescendo sempre di più, non tanto numericamente, quanto “amichevolmente”. Una risposta positivamente incoraggiante dal tessuto sociale della nostra cittadina, vista anche la grande partecipazione alla “camminata”, segno della voglia di riscoperta di un territorio che merita molto di più, e che, se saputo valorizzare, sa offrirlo. Atleti che ci hanno espresso sì la loro gran fatica, ma hanno saputo anche riconoscere la bellezza ed il lavoro svolto per la preparazione del percorso e dell’organizzazione generale. Quindi ringraziando davvero TUTTI coloro che ci hanno scelti, non possiamo che guardare la pienezza del bicchiere, perché stavolta non ha predominato la delusione di numeri non eccessivi, bensì la schiettezza dei vostri “complimenti” e la consapevolezza di aver dato il meglio. L’invito è ora di rivedervi di nuovo tutti alla terza edizione con altri amici da farci conoscere e da far gioire.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This